Tricerro

Spaccio tra Piemonte e Lombardia

Una rete di spacciatori di sostanze stupefacenti che operava tra le province di Vercelli, Novara, Biella, Varese e Milano è stata smantellata dalla polizia. Nove le persone arrestate, quasi tutti nordafricani tra i 30 e i 50 anni; sequestrati 7 chili di cocaina purissima, 50 chili di hashish, 6 chili di marijuana e 8.000 euro in contanti. La consegna della droga avveniva a domicilio, previo accordo telefonico, o nei bagni dei supermercati, o ancora in parchi pubblici. L'operazione "pony express" è stata condotta dalla Squadra Mobile delle questure di Vercelli e Novara. La base operativa dello spaccio era un parco giochi di Romagnano Sesia (Novara), da dove uno dei componenti della banda si muoveva per consegnare in auto la droga; una seconda auto era invece utilizzata come deposito degli stupefacenti. E' considerato il 'grossista' del gruppo criminale.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie